Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
INGEGNERIA Scuola di Ingegneria
Home page > Mobilità internazionale > LLP/ERASMUS (2007-2013) > LLP/Erasmus placement > Come fare domanda per la mobilità PLACEMENT

Come fare domanda per la mobilità PLACEMENT

Ogni anno viene pubblicato sulla pagina web di ateneo il "BANDO di selezione per la formazione di graduatorie di idoneità alla mobilità Erasmus per Placement". Nella stessa pagina viene inoltre riportato l'elenco degli istituti partner con cui sono stati presi accordi bilaterali.  


E' attualmente consultabile on line il Bando Erasmus Placement 2013_2014 (SCADENZA IL 21 giugno 2013).

Ogni studente è tenuto a leggere integralmente il bando e a compilare la DOMANDA DI AMMISSIONE in ogni sua parte allegando tutta la documentazione richiesta. 


   POSSONO PRESENTARE DOMANDA:

  • Gli studenti che risultino iscritti all'Università di Firenze per l'a.a. 2012/2013 e dichiarino di volersi iscrivere, in regime di tempo pieno, all'a.a. 2013/2014 ad un corso di studio universitario del vecchio o del nuovo ordinamento, di cui al Manifesto degli Studi a.a. 2013/2014. Lo studente laureando non è tenuto a rinnovare l'iscrizione all'a.a. 2013/2014, anche se lo svolgimento del tirocinio all'estero dovesse comportare un riconoscimento di CFU, in quanro questi saranno imputati all'a.a. 2012/2013. Gli studenti iscritti all'a.a. 2012/2013 che prevedono di laurearsi prima della partenza per il soggiorno Erasmus Placement, e perciò presentano un piano di lavoro relativo alle attività didattiche del corso cui prevedono di iscriversi nell'a.a. 2013/2014, potranno svolgere il periodo di mobilità solo dopo la formalizzazione dell'iscrizione all'a.a. 2013/2014 al corso per il quale si intende svolgere la mobilità stessa. Inoltre, lo studente in mobilità non potrà conseguire il titolo di studio finale prima della conclusione del periodo di studio all'estero e previo riconoscimento dell'attività svolta;
  • Gli studenti in possesso di una buona conoscenza (almeno livello B1) della lingua del paese dell'azienda ospitante o di una lingua accettata come "veicolare" da parte della stessa;
  • Gli studenti che non abbiano già beneficiato in passato dello status di studente Ersmus per un periodo di tirocinio (c.d. placement) con o senza borsa. Tale preclusione riguarda anche eventuali richieste di effettuare una nuova mobilità senza borsa;
  • Gli studenti che non sono iscritti a corsi singoli;
  • Gli studenti che non beneficieranno, nello stesso periodo, di un altro contributo comunitario previsto da altri programmi di mobilità.

I singoli Uffici Relazioni Internazionali di Scuola, in seguito alla pubblicazione del Bando di Ateneo, stabiliscono i criteri e i parametri per l'elaborazione delle graduatorie di idoneità.

 


Lo studente interessato, e che possiede i requisiti previsti dal Bando, deve:

  • scaricare e compilare la Domanda di ammissione (i moduli sono disponibili anche presso gli Uffici Relazioni Internazionali di Scuola)
  • riconsegnare la Domanda di Ammissione all'Ufficio Relazioni Internazionale di Scuola entro i termini stabiliti con tutti gli allegati richiesti.

Nella domanda, il candidato dovrà dichiarare, sotto la sua personale responsabilità, ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica n. 445/2000, quanto segue:

  • cognome e nome, data e luogo di nascita;
  • Scuola di Ateneo fiorentino e corso di studio a cui è iscritto;
  • possesso della competenza linguistica richiesta;
  • il possesso dei requisiti previsti all'art.3 del Bando di Facoltà;
  • l'indicazione della sede di destinazione preferita (fino ad un massimo di tre).

La domanda di candidatura dovrà essere corredata da:

  • una fotografia formato tessera;
  • la fotocopia di un documento di identità valido ai fini del riconoscimento;
  • una lista con esami sostenuti con l'indicazione della media (lista disponibile sul sito SOL);
  • il curriculum vitae, in italiano e in inglese, secondo il formato europass curriculum vitae.
  • Una conferma scritta (anche per e-mail) del tutor universitario e il tutor aziendale;

Il candidato potrà, inoltre, allegare alla domanda ogni eventuale ulteriore documentazione ritenga utile ai fini della selezione.

 


Le Scuole provvederanno:

  • alle selezioni ed a pubblicare le graduatorie di idoneità,
  • a trasmettere le graduatorie all'Ufficio del Rettorato che predisporrà i contratti,
  • a inviare il training agreement di ogni studente vincitore alle rispettive Università ospitanti
 
ultimo aggiornamento: 11-Feb-2014
Unifi Home Page

Inizio pagina