Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
INGEGNERIA Scuola di Ingegneria

Come si sceglie la sede Erasmus più idonea e gli esami da sostenere all’estero

Come si sceglie la sede Erasmus più idonea?

La scelta deve orientarsi verso una sede in cui si utilizzi una lingua straniera che si conosce già a un buon livello ovvero pari o superiore a un B1.

La lista delle sedi con le quali esiste un accordo è reperibile al link https://ammissioni.unifi.it sotto “Destinazioni Erasmus” (al momento selezionate l'anno accademico 2019-2020 perchè l'anno 2020-2021 è in fase di aggiornamento)

I criteri per selezionare la sede sono: codice ISCED, conoscenza della lingua e Tipologia

Codice ISCED: E’ il codice dell’area disciplinare in cui è possibile fare l’Erasmus. Lo studente sarà accolto dalla sede straniera a prescindere dal corso di studio a cui è iscritto a Firenze, ma potrà seguire i corsi quasi esclusivamente (con piccole eccezioni non accertabili prima della partenza) nell’area disciplinare del codice ISCED.

Gli ISCED dell’area di Ingegneria generalmente sono:

071 Engineering and Engineering Trades

0713 Electricity and Energy

0714 Electronics and Automation

0715 Mechanics and Metal Trades

0732 Building and Civil Engineering

061 Information and Communication Technologies

ATTENZIONE: questo non significa che chi è iscritto a Ingegneria Informatica deve andare obbligatoriamente nelle sedi con codice 061, significa che la sede straniera offre quasi esclusivamente corsi di quell'area, che tutti gli studenti Erasmus possono frequentare a prescindere dal proprio corso di studio.

E’ necessario verificare le informazioni delle Università straniere visitando i loro siti internet (in particolare la pagina con le informazioni dedicate agli studenti Erasmus Incoming) dove potrebbero esserci regole o restrizioni alla scelta degli esami per gli studenti in visita, e successivamente consultare la loro offerta formativa. Una volta raccolte le informazioni si dovrà poi verificare se e quali corsi offerti in una determinata università e possono essere inseriti all'interno del proprio piano di studi.

Tipologia: E’ il livello del corso di studio (I Triennale, II Magistrale, III Dottorato)

           

Quante sedi è possibile scegliere?

Ogni studente può candidarsi per non più di CINQUE sedi straniere in totale, e deve redigere il piano di studi (Learning Agreement) obbligatoriamente per la prima scelta, è vivamente consigliato anche per la seconda scelta. Si consiglia di verificare la presenza di esami compatibili con il proprio percorso per TUTTE le sedi scelte.

 

Come si scelgono gli esami da sostenere all'estero?

Per facilitare la ricerca l'Ufficio Relazioni Internazionali della Scuola di Ingegneria ha predisposto UNA TABELLA nella quale sono stati inseriti gli esami che sono stati convalidati negli ultimi 3 anni (nella lista non sono stati considerati gli esami a scelta libera). Attraverso il filtro in cima alla colonna si può selezionare il proprio corso di studi per verificare il paese e la sede dove sono stati convalidati esami (la legenda dei CDS è sul secondo foglio del file). 

Si consiglia comunque di visitare i siti internet delle sedi di interesse per verificare l’effettiva erogazione del corso e di farsi rilasciare dal docente UNIFI di riferimento il MODULO dell'equipollenza. Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Relazioni Internazionali.

Inoltre i Delegati Erasmus dei corsi di studio sono disponibili a dare consigli relativi alla scelta degli esami solo dopo avere già effettuato una selezione: LISTA DELEGATI

 

E' possibile andare per un solo semestre in una sede che offre flussi da 10 mesi?

Certamente! I MESI presenti nei FLUSSI sono meramente indicativi di un periodo massimo, quindi è necessario verificare le vere date di inizio e fine del semestre sul sito della sede straniera. Possono partire per i flussi annuali solo gli studenti che partono a settembre.

 

Esiste un massimo o un minimo di CFU che si possono sostenere durante l'Erasmus?

Il minimo richiesto da parte dell'Università di Firenze per ottenere la borsa di studio è 1 CFU riconosciuto, ma nella sede straniera può esistere un minimo diverso (almeno in fase di partenza), e l'università può decidere di NON ammettere studenti che presentano un Learning Agreement con numero di crediti inferiore al minimo richiesto (es. 20, 25 o 30 CFU per semestre).

 

Cosa vuol dire ECTS?

Nei paesi partecipanti al programma Erasmus generalmente il numero di crediti di ogni corso è espresso in ECTS (European Credit Transfer System) dove 1 ECTS equivale a 1 CFU.

 
ultimo aggiornamento: 21-Nov-2019
Unifi Home Page

Inizio pagina